Libro Unico del lavoro

Il 5 dicembre 2008 il Ministero del Lavoro ha diffuso il “Vademecum sul Libro Unico del Lavoro“, un documento che raccoglie un insieme di quesiti tecnici con le relative soluzioni.
In data 9 dicembre INAIL ha inoltre diffuso una nota contenente indicazioni di dettaglio sulla vidimazione, la numerazione unitaria e la stampa laser.
Nel rimandare alla consultazione dei due documenti si segnala, in particolare, che il Libro Unico deve essere vidimato esclusivamente dall’INAIL, anche per i datori di lavoro che in passato provvedevano presso altri Enti.

Si ricordano inoltre le prossime scadenze:

12 dicembre 2008
avvio della procedura informatica per la richiesta della gestione della “numerazione unitaria”. Per utilizzare la procedura è necessaria la registrazione al portale internet dell’INAIL.
16 gennaio 2009
termine ultimo – per i soggetti già in possesso della autorizzazione alla “numerazione unitaria” – per la comunicazione telematica all’INAIL dell’elenco dei datori di lavoro assistiti.
Nelle istruzioni INAIL per questa scadenza viene indicato il termine del 31 dicembre, che deve intendersi riferito sul piano operativo “fino alla fine del periodo di paga”.
16 febbraio 2009
entrata in vigore del Libro Unico.

(fonte INAIL.it)

Questa voce è stata pubblicata in infotel, libro unico del lavoro, Libro Unico del Lavoro e attività ispettiva. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...